Regolamento giochi Federiciani 2013

 

Settimana Europea Federiciana

Sei quartieri ai giochi medievali

 

 

 

Palio 2013

G i o c h i  di Q u a r t i e r i    a  S q u a d re

 

 

IV° EDIZIONE

R E G O L A M E N T O

 

Il caposquadra sceglie la composizione della squadra, ed è l’unica persona sul campo di gioco che può rappresentare la stessa con il giudice arbitro e l’arbitro (giudice di campo). E’ l’unico che in ogni caso può proporre reclami, chiedere chiarimenti, ecc..

I punteggi e le penalità sono riportati nella descrizione delle regole di ciascun gioco.

Per ogni gioco sono assegnati 15 punti alla squadra prima classificata, fino a 1 punto per l’ultima.

I concorrenti devono attenersi scrupolosamente al regolamento.

I giocatori, figuranti e accompagnatori all’interno del recinto non devono utilizzare strumenti di cronometraggio (orologi, cellulari,  cronometri ecc.), pena 5 punti di penalità.

Stessa penalità, 5 punti, verranno assegnati anche ai quartieri che dovessero comportarsi poco lealmente per qualsiasi motivo nei confronti degli altri quartieri o nei confronti anche di un solo singolo giocatore o figurante.

Al termine d’ogni gioco, l’arbitro compila il verbale contenente: titolo del gioco – nome squadra numero penalità – risultato ottenuto – punteggio assegnato – nome arbitro, e lo consegna ai giudici arbitri, che redigono la classifica del gioco. In caso d’impedimento del caposquadra, questi può essere sostituito da un vice-caposquadra, previa comunicazione ai giudici arbitri prima dell’inizio del gioco.

 

Castello di Lombardia Campo neutro

Finalissima

“IUNCIUTI CCO PALLUNI”

• GIOCA 2 SQUADRA PER VOLTA

• PARTECIPANO 6 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

 

 

Al gioco devono partecipare almeno 6 giocatori, che si predispongono in fila doppia all’inizio del campo di gioco.

Il capo squadra si pone all’inizio del campo di gioco unitamente alla 1° coppia di giocatori.

Al “via” del giudice arbitro, il capo squadra colloca tra le schiene

della coppia di giocatori un pallone.

Ogni coppia deve effettuare il percorso senza far cadere e/o toccare il pallone con le mani, pena l’annullamento.

Qualora la coppia incorra nelle suddette irregolarità, ed ad percorso effettuato deve tornare immediatamente al punto di partenza e consegnare il pallone al capo squadra.

Ogni coppia effettuata la prova deve tornare all’inizio del campo di gioco riportando il pallone, si colloca alla fine della fila della squadra per poter effettuare un possibile secondo percorso.

Ogni squadra è responsabile della dotazione di n. 3 palloni ,

con l’avvertenza che non si ha diritto alla sostituzione della stessa e/o di parte della stessa per nessun motivo.

 

 

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Domenica 12 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince la squadra che effettua più percorsi nel tempo di sei minuti. In caso di parità prevale la squadra la cui ultima coppia ha effettuato più percorso.

 

 

S.Agustinu

1° GIOCO “TIRU NA’ CAMPANA DI LIGNU

• GIOCANO 6 SQUADRE

• PARTECIPANO 4 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Per giocare si utilizza una particolare sagoma in legno che riproduce la forma di una campana, completa di batacchio, che viene posta all’altezza di circa 80 cm e leggermente inclinata. I partecipanti, da una certa distanza, devono lanciare monete

(o appositi tondelli metallici) cercando di mirare alle zone della campana che danno maggior punteggio. Per esempio, chi si ferma sul batacchio guadagna 100 punti. Per rendere più arduo il gioco si cosparge il piano con fecola di patate.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Sabato 11 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince il quartiere che ottiene il maggior punteggio.

 

 

2° GIOCO “RUMPI L’UVU “

• GIOCANO 2 SQUADRE PER VOLTA

• PARTECIPANO 3 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Disposti una fila di n° 6 uova, alla distanza di cm 3 l’uno dall’altro, il giocatore si posizionerà alla distanza di mt 3 e lancerà l’uovo verso lo schieramento, cercando di abbatterne più possibili. Stessa cosa farà il secondo concorrete ed in fine il terzo.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Sabato 11 Maggio 2013 – ore 18,30

 

 

Vince il quartiere, che termina per primo e che ha abbattuto il maggior numero di uova nel minor tempo.


Ogni squadra, per mezzo del solo caposquadra, può presentare reclamo, subito. Il reclamo è valutato dai giudici arbitri, che emettono tempestivamente il giudizio che è insindacabile.

Al termine dei giochi è stilata la classifica generale, quale sommatoria dei punti acquisiti in ogni singolo gioco.

La squadra che ha totalizzato più punti sarà proclamata vincitrice del

Palio 2013 GIOCHI di QUARTIERE

In caso di parità di punteggio al termine dei giochi verrà considerata vincitrice la squadra che avrà totalizzato più primi posti.

 

 

P R O G R A M M A U.Pupulu

• Domenica 05 Maggio 2013 – ore 18,30

1° gioco : Lignuttu “Trave”

2° gioco : Puma no cannisciu “Mele nel cesto”

Sarbaturi

• Lunedì 06 Maggio 2013 – ore 18,30

1° gioco : Caminata gapu i petri “Camminata sulle pietre”

2° gioco : Cursa cò limuni “Corsa del limone”

S.Pitru

• Martedì 07 Maggio 2013 – ore 18,30

1° gioco : Cursa cù saccu ” Corsa con i sacchi”

2° gioco : Tiru cù firru dù cavaddru “Tiro con ferro del cavallo”

Funnurisi

• Mercoledì 08 Maggio 2013 – ore 18,30

1° gioco : Cursa che trampuli “Corsa con i trampoli”

2° gioco : Cursa chà carriola “Corsa con la carriola”

Beddivirdi

• Venerdì 10 Maggio 2013 – ore 18,30

1° gioco : Rummulu “Trottola”

2° gioco : Caminata ccù l’uvu “Camminata con l’uovo”

S. Agustinu

• Sabato 11 Maggio 2013 – ore 18,30

1° gioco : Tiru nà canpana di lignu “Tiro sulla campana di legno”

2° gioco : Rumpi l’uvu “Boccie con le uova sode”

Castello di Lombardia

Domenica 12 Maggio 2013 – ore 19,30

Iunciuti cco palluni ” Uniti col Pallone”

 

Beddivirdi

1° GIOCO “CAMINATA CCU L’UVU”

• GIOCANO 6 SQUADRA

• PARTECIPANO 4 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Percorrere con un uovo poggiato sulle due guance senza toccarlo con le mani, in un tragitto prestabilito di minuti 15.

I giocatori si dispongono alla partenza. Il capitano inserisce fra le guance  dei  giocatori  l’uovo,  i  giocatori  dovranno  camminare reggendo l’uovo senza toccarlo per un percorso prestabilito. Penalità: 5 secondi, per ciascuno dei pezzi mancanti. Penalità: 5 secondi, per ogni infrazione al regolamento.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Venerdì 10 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince il quartiere, che depone più uova nel paniere nel minor tempo possibile

2° GIOCO “RUMMULU “

• GIOCANO 6 SQUADRE

• PARTECIPANO 4 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Ogni giocatore deve far girare il maggior tempo possibile la trottola o (rummulu). Si disegna per terra un grande cerchio dove dovrà girare la trottola. Si deve far roteare la trottola posizionandola all’interno del proprio cerchio. Il giocatore guadagna punti in base al tempo di giramento della trottola.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Venerdì 10 Maggio 2013 – ore 18,30

 

 

Vince il quartiere, che fa girare la trottola nel maggior tempo possibile

 

Funnurisi

1° GIOCO “CURSA CHE TRAMPULI “

• GIOCANO 6 SQUADRE

• PARTECIPANO 3 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Ogni squadra deve percorrere il tragitto nel minor tempo possibile; il concorrente che poggia uno dei due piedi per terra viene penalizzato di secondi uno. Il percorso viene effettuato da tutte e tre i concorrenti a staffetta lungo tutto il tragitto.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Mercoledì 08 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince la squadra che è prima si è classificata e in ordine di arrivo.

2° GIOCO “CURSA CA CARRIOLA”

• GIOCA 1 SQUADRA PER VOLTA

• PARTECIPANO 5 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Percorrere con una carriola, trasportando dei pezzi di legno, in un percorso prestabilito. I giocatori si dispongono alla partenza. Al fi-schio il

1° concorrente carica sulla carriola 20 pezzi di legno. Caricati i legni, il concorrente percorre il tragitto di corsa libera. Superata la li-nea deve aggirare un contenitore, o in un senso o nell’altro, quindi deve svuotare la carriola e, con la carriola vuota, ripercorrere il tragit-to in senso inverso. Superata la linea deve aggirare un contenitore, o in un senso o nell’altro e quindi passare la carriola al 2° concorrente. Qualora il 1° concorrente, alla partenza, lascia dei pezzi di legno nel contenitore, oppure non ne deposita 20 nel contenitore il giudice li toglierà e li considererà penalità. Pertanto, se durante i percorsi, i le-gni cadono, i concorrenti devono riprenderli e sistemarli sulla carrio-la. L’ultimo concorrente, superata la linea, deve depositare tutti i legni nel contenitore e dopo aver verificato che i legni siano stati tutti depo-sitati nel contenitore. Penalità: 5 secondi, per ciascuno dei pezzi mancanti. Penalità: 5 secondi, per ogni infrazione al regolamento.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Mercoledì 08 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince il quartiere , che termina per primo, nel minor tempo possibile.

 

“Regole dei giochi”

U.Pupulu

1° GIOCO “LIGNUTTU”

• GIOCA 1 SQUADRA PER VOLTA

• PARTECIPANO 5 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Al gioco devono partecipare 5 giocatori.

Il 1° giocatore si posiziona all’inizio del campo di gioco insieme al capo squadra; al “via” del giudice arbitro, il 1° giocatore pren-de il testimone e percorre “la trave” ponendo i piedi l’uno dopo l’altro facendoli toccare fra punta e tacco. Ultimato il percorso, consegna al 2° giocatore dell’altro lato il testimone e questi ini-zia la sua prova. Il percorso è nullo, quando il giocatore mette tutto il piede fuori dalla trave poggiandolo a terra. In questo ca-so il giocatore si porta a fine campo, consegna il testimone al gio-catore successivo e si colloca alla fine della fila della squadra. Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

Vince la squadra che effettua il percorso regolare e nel minor tempo.

• Domenica 5 Maggio 2013 – ore 18,30

 

 

2° GIOCO “PUMA NÒ CANNISCIU “

• GIOCANO 2 SQUADRA PER VOLTA

• PARTECIPANO 3 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Al gioco devono partecipare 3 giocatori.

9 mele da porre nella cesta. Il 1° giocatore si posiziona all’inizio del campo di gioco insieme al capo squadra; al “via” del giudice arbitro, il 1° giocatore con le mani legate dietro la schiena prende la mela con la bocca e per-corre “tutto il tragitto con la mela in bocca senza farla cadere e la poggia nella cesta, successivamente parte il secondo concorrente con le stesse modalità ed in fine il terzo concorrente in un tempo massimo di 5 minuti “.  Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

Vince chi ha posto più mele nella cesta e nel minor tempo.

• Domenica 5 Maggio 2013 – ore 18,30

 

Sarbaturi

1° GIOCO “CAMINATA GAPU I PETRI”

• GIOCANO 6 SQUADRE

• PARTECIPANO 2 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Percorso di trenta metri su blocchi.

Posti a terra i blocchi alla partenza, i due giocatori si pongono uno a fian-co a l’altro, il compagno della squadra sposterà i blocchi uno alla volta per fare camminare il proprio compagno.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Lunedì 06 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince la coppia del quartiere che impegna minor tempo per raggiungere il traguardo.

 

 

2° GIOCO “CURSA CO LIMUNI”

• GIOCANO 2 SQUADRE PER VOLTA (per sorteggio)

• PARTECIPANO 4 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

I concorrenti di ciascuno di esso si dispongono in fila uno davanti all’altro. Il 1° concorrente con il bastone in mano, deve far camminare il limone dentro la propria strada disegnata nella piazza, senza farlo uscire, altri-menti torna al punto di partenza.

Una volta raggiunto il traguardo consegna il limone ed il bastone al gio-catore che stava dietro di lui, il quale ricomincia il gioco e così di seguito.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Lunedì 06 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince il quartiere, che per primo raggiunge il traguardo, con tutti i partecipanti che hanno svolto il gioco

 

S.Pitru

1° GIOCO “TIRU CU FERRU DU CAVADDU “

• GIOCANO 6 SQUADRE

• PARTECIPANO 2 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Modalità di svolgimento: vengono assegnati cinque ferri di cavallo per squadra.

Piantato un paletto per terra alla distanza di m.5 dalla linea di tiro, circo-scritto un cerchio di cm 25 di raggio all’interno del quale ricade il palet-to, il concorrente si posiziona sulla linea di tiro e lancia i ferri di cavallo uno alla volta.

Vince la squadra che ha messo all’interno del cerchio o infilato il paletto con il maggior numero di ferri di cavallo. Punti 2 per ogni ferro all’interno del paletto. Punti 1 per ogni ferro all’interno del cerchio.

Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Martedì 07 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince il quartiere che ha posizionato più ferri di cavallo all’interno del cerchio e centrato il paletto.

2° GIOCO ” CURSA CU SACCU”

• GIOCANO 6 SQUADRE

• PARTECIPANO 3 GIOCATORI PER SQUADRA MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA:

Ogni giocatore infila i piedi ed entrambe le gambe nei sacchi (possibilmente di iuta); reggendo il sacco con le mani percorre il traccia-to stabilito saltellando, raggiunge la prima stazione passa il testimone al secondo concorrente e così via fino al 3 concorrente. Punteggio: (1°-15).(2°-12).(3°-9).(4°-6).(5°-3).(6°-1)

• Martedì 07 Maggio 2013 – ore 18,30

Vince la squadra che è prima si è classificata e in ordine di arrivo